Indietro

Ti sveliamo 6 cose…

…che sicuramente non sapevi sul jeans

Ecco 6 cose curiose sul jeans che devi scoprire subito. Il denim è molto presente nei nostri guardaroba, soprattutto se sei un’appassionata di questo tessuto. Attualmente è il materiale più utilizzato per realizzare i capi di abbigliamento. Ma cosa sappiamo di più su questo tessuto? Ecco 6 curiosità che non ti puoi perdere se anche tu ami il jeans.

Nei tempi antichi il jeans era un tessuto molto popolare per la sua resistenza e durata. Infatti, inizialmente, veniva utilizzato per realizzare vele e tendaggi da sole.

Il colore naturale di questo tessuto era il marrone. Furono i commercianti genovesi a dipingerlo di blu.

Poco prima della Seconda Guerra Mondiale i jeans venivano portati esclusivamente dagli uomini. Le prime donne che lo indossarono furono molto disapprovate. Con il passare del tempo la società si abituò e negli anni 60 divenne normale vedere donne indossare i jeans.

L'evoluzione del jeans si congiunge con l'esplosione del rock'n'roll, del cinema di Hollywood e del movimento hippie. I promotori di questo capo furono fondamentalmente due: Marilyn Monroe e Marlon Brando.

Siamo abituati a lavare i jeans molto spesso quando invece, questo materiale dovrebbe essere messo in lavatrice soltanto una volta al mese. È stato dimostrato infatti che il denim è molto resistente il che significa che non si sporca facilmente. Uno studente dell'università di Alberta, in Canada, ha registrato un record indossando gli stessi jeans per 450 giorni, senza mai lavarli.

Molti modelli di jeans hanno un piccolo taschino in alto a destra dove attualmente conserviamo le monete. In antichità questo scomparto veniva adoperato per conservare l'orologio da tasca.

Il jeans è il tessuto che non può mancare nell’armadio di ogni persona. Da Camaieu trovi tutti i capi in denim che desideri.

Eventi

Via lo stress

Il potere di una tisana

DIMMI DI PIÙ!

Insieme a voi

DIMMI DI PIÙ!