Come ci si rilassa nel mondo

Tempo libero06/03/2019

Ecco un piccolo excursus geografico

Lo chiamano mindfulness che significa “pienezza mentale”. Ed è lo stato a cui si giunge praticando yoga e meditazione.  Il fine è recuperare la centralità e la pienezza della consapevolezza mentale attraverso il costante e non giudicante ascolto del proprio corpo e del proprio sé. Una prassi che riduce il livello di stress e porta ad affrontare i problemi della quotidianità con maggior leggerezza. Chi volesse fruirne in modo preciso e completo dovrebbe recarsi nella capitale mondiale dello yoga che è in India ovviamente, Rishikesh.

In Giappone il luogo per rigenerare corpo e spirito si chiama Onsen. Ovvero, le famose sorgenti termali, luoghi antichissimi dove la popolazione locale da sempre si rilassa immergendosi nelle acque caldissime, con temperature che sfiorano i 100°. Come la sauna, una sessione in Onsen allevia lo stress e il dolore muscolare, lasciando la pelle liscissima: il tutto in un’atmosfera quasi sacra.

Altra pratica corroborante è il massaggio. Efficacissimo, quello thailandese, poiché si basa sui principi ayurvedici, nati migliaia di anni fa: questa tecnica utilizza lo stretching, la pressione, a volte anche particolarmente vigorosa, contribuendo a ridurre stress, mal di testa, mal di schiena. Più avventurose, le terme islandesi: bacini d’acqua calda come il Secret Lagoon, grande complesso situato al centro dell’isola, dove l’acqua rimane calda a 38° tutto l’anno ed è possibile ammirare i vicini geyser.  In mancanza di geyser e terme naturali, gioverà un bel solarium con massaggio.

Dove rilassarsi e dedicarsi una pausa?

Mostra nella mappa

Orari d'apertura

9:00 - 21:00

Contatto

0541/341612

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: +39 0541 348930
> Contattaci

Top